Assistenza

Siamo qui per aiutarti
+39 091 7574592

+39 339 2896464

Orario Uffici:

L 
16:30-19:30
M/M/G/V/S 
10-13:00 – 16:30-19:30 
D e F chiuso

Renato Guttuso
Arance su sedia

€ 5.800,00
Artista: Renato Guttuso
Titolo: Arance su sedia
Misure: 80x128,5 cm
Tecnica: Grafica
Tiratura: Opera Multipla
Data: 1981 - 1990
Formato: XL
Cod.: RGH139
Tutte le opere vengono imballate accuratamente e spedite senza cornice o vetro.
Tutte le opere sono accompagnate dal certificato di garanzia
DESCRIZIONE

Arance su sedia 1986, acquaforte, acquatinta e puntasecca, su rame, 49x85 cm, stampa a cinque colori su Carta Magnani 80x128,5 cm, tiratura 98 esemplari, XXX prove d’artista numerate da I a XXX e 9 Hors Commerce numerati da 1 a 30 H.C. edita da Stampa Vigna Antoniniana Stamperia d’arte.

Nelle nature morte di Guttuso, agli elementi che le compongono, frutta, ortaggi, vecchie giacche, bucrani, sedie, oggetti di studio, e tutti quelli che costituiscono il suo riconoscibile repertorio figurato, fa eco una organizzazione dello spazio che è sempre diversa, sempre nuova e problematica. In questo caso le arance e la sedia, disposti al centro della composizione a fare dei modelli, scandiscono la superficie del foglio in parti simmetricamente armonizzate.

Per realizzare questa grafica Guttuso si è servito di tutte e tre le tecniche incisorie, che consentono la maggiore libertà d’azione, e lasciano che l’immagine vibri di una freschezza pittorica che raramente si riesce ad ottenere privilegiandone una sola. L’impagliato della sedia su cui posano le arance ne è una prova; le battute di acquatinta colorano di riflessi le superfici che l’acquaforte ha disegnato e che i solchi più profondi tracciati dalla puntasecca rendono più saldamente strutturata. La sedia contiene tutti i colori utilizzati per l’intera composizione, li assorbe e li rimanda, ne stabilisce con discrezione l’equilibrio. L’acquatinta si espande sulle larghe campiture a tarsie colorate che si intravvedono sullo sfondo alle spalle della sedia, e che movimentano l’immagine creando, in pendant con il tavolo grigio, una sorta di quinta prospettica che spinge ancora più in avanti il piano chiaro delle arance e la cascata intrecciata della raffia.

Opera pubblicata sul catalogo “Renato Guttuso | opere grafiche dal 1983 al 1987”, a cura di Renato Cardi e Luca Mereghetti, edito da “Maestri incisori s.r.l.”, distribuito da “Plumelia”, p. 48.