Assistenza

Siamo qui per aiutarti
+39 091 7574592

+39 339 2896464

Orario Uffici:

L 
16:30-19:30
M/M/G/V/S 
10-13:00 – 16:30-19:30 
D e F chiuso

Renato Guttuso
Nudo sdraiato di schiena

€ 4.800,00
Artista: Renato Guttuso
Titolo: Nudo sdraiato di schiena
Misure: 71x100 cm
Tecnica: Grafica
Tiratura: Opera Multipla
Data: 1981 - 1990
Formato: L
Cod.: RGH094
Tutte le opere vengono imballate accuratamente e spedite senza cornice o vetro.
Tutte le opere sono accompagnate dal certificato di garanzia
DESCRIZIONE

Nudo sdraiato di schiena 1983, acquaforte acquatinta e puntasecca, su rame, 43,5x63,5 cm, stampa a cinque colori su Carta Magnani 71x100 cm, tiratura 99 esemplari, XXV prove d’artista numerate da I a XXV e 9 Hors Commerce numerati da 1 a 25 H.C. edita da Stampa Vigna Antoniniana Stamperia d’arte.

Guttuso torna, in questo foglio, ad un tema che gli è congeniale. Un nudo di donna disteso, una donna che dorme. Se le opere precedenti mostravano ad una più attenta lettura i reali significati e i riferimenti metaforici e simbolici, qui l’immagine si legge direttamente, con semplicità: il foglio diventa un esclusivo fatto estetico.

La realizzazione tecnica e le varie soluzioni adottate dell’artista per risolvere i problemi che l’immagine presenta nel suo farsi, sembrano aiutare questa visione facile e immediata.

I toni dell’acquatinta hanno l’usuale morbidezza sul fondo, ma sul corpo della donna la morbidezza è nuova e raffinata, e il colore sfuma con diverse densità sino al bianco, che è di grande importanza in questa lastra, come sulla natica esso è colore così lo è per tutto il foglio. E il bianco al tempo alleggerisce e sostiene.

Gli effetti ottenuti all’acquatinta nelle stampe a colori, spesso vengono paragonati all’acquarello. È importante notare invece che mentre il colore ad acquarello, per quanto controllato dall’artista, si sgrana e si sfalda mantenendo una certa autonomia nel disporsi sul foglio, nell’incisione è anche segno, perché oltre il limite della zona ed acquatinta esso non viene assorbito. Questo “segno- colore” caratteristico della grafica, dà all’artista assoluta libertà di espressione garantendogli il controllo sulla disposizione di ogni macchia sulla lastra. Così ad esempio i tocchi di acquatinta in basso, in questa stampa, che rendono la corposità del letto sul quale la figura addormentata poggia.

Opera pubblicata sul catalogo “Renato Guttuso | opere grafiche dal 1983 al 1987”, a cura di Renato Cardi e Luca Mereghetti, edito da “Maestri incisori s.r.l.”, distribuito da “Plumelia”, p. 8.