Assistenza

Siamo qui per aiutarti
+39 091 7574592

+39 339 2896464

Orario Uffici:

L 
16:30-19:30
M/M/G/V/S 
10-13:00 – 16:30-19:30 
D e F chiuso

Dario Schelfi
Papaveri nel blu

€ 640,00
Artista: Dario Schelfi
Titolo: Papaveri nel blu
Misure: 80x80 cm
Tecnica: Tecnica mista
Tiratura: Opera Unica
Data: 2011 - oggi
Formato: M
Cod.: RS0613
Tutte le opere vengono imballate accuratamente e spedite senza cornice o vetro.
Tutte le opere sono accompagnate dal certificato di garanzia
DESCRIZIONE

La serie degli incanti si arricchisce di tre nuove opere legate fra loro: mimose nel blu, iris blu, papaveri. La natura è fonte d’ispirazione per Schelfi , ma non la natura osservata nel suo contesto più libero e spontaneo, piuttosto la natura intima e profonda che Dario Schelfi vive ogni giorno all’interno della sua casa. Una serra di orchidee in cui i fiori, il fogliame, i colori inebriano la sua creatività, il suo estro artistico. “Incanto” è la serie più recente in cui convergono le sfaccettature più recondite del suo animo. in questa sua nuova produzione trovano una dimensione ideale per esprimere i suoi moti più inattesi quando una sorta di impeto creativo prende il sopravvento sprigionando energia e vitalità. Il tutto si traduce in un gesto creativo d’impeto in cui il colore è lo strumento ed il gesto è libero. Attraverso la bellezza dei fiori, la declinazione cromatica di Dario Schelfi conosce nuove sfumature, a volte, sorprendendo se stesso per la ricchezza inesplorata in cui ama sperimentarsi senza paura di osare. Quest’ultima produzione artistica rivela un animo inedito: i contrasti cromatici che caratterizzano la sua produzione artistica, costituendo la sua cifra stilistica, qui si ammorbidiscono. I toni dei verdi e dei blu prevalgono accostati a tocchi sporadici di cromie contrastanti come il giallo delle mimose e il rosso dei papaveri. La nota tecnica distintiva di Dario Schelfi è l’uso dei materiali del tutto soggettivo ed estremamente creativo: queste opere polimateriche sono realizzate attraverso l’utilizzo di colori acrilici e gessi acrilici che vengono spalmati sulla tela senza l’utilizzo di pennelli ma attraverso il getto caldo di un phon. Mario Schelfi si impossessa degli strumenti a sua disposizione rielaborandoli a suo uso. “Un pittore senza pennelli” Un artista che poco lascia alla tradizione accademica, capace piuttosto di spaziare negli ambiti più vasti: usa le dita, i sacchetti di plastica, il getto d’aria calda di un phon, lascia colare i colori sulla tela da un piano più alto affinché percorrono una strada imprevedibile su di essa come a rintracciare una vita nuova che prenderà forma. Un artista senza limiti né preclusioni, libero e carico di capacità innovativa.

Domande? Scrivici
Bisogno d'aiuto? Chatta con noi
un operatore ti risponderà quanto prima