Assistenza

Siamo qui per aiutarti
+39 091 7574592

+39 339 2896464

Orario Uffici:

L 
16:30-19:30
M/M/G/V/S 
10-13:00 – 16:30-19:30 
D e F chiuso

QUADRI PER CAMERETTA

Devi arredare la cameretta del tuo bambino? Hai voglia di curare con attenzione ogni dettaglio? Di seguito trovi un ampio catalogo di quadri per cameretta bambini con una selezione adatta per tutti i gusti. I quadri per bambini sono pensati e realizzati da artisti che adottano soggetti, colori, e tematiche che possono catturare l’interesse dei più piccoli. Non preoccupatevi se non siete sicuri di quale siano i dipinti per bambini più adatti al vostro caso, ci siamo qui noi per accompagnarvi passo dopo passo nella scelta migliore per voi!

Vedi come Griglia Elenco
ORDINA PER
Visualizza per pagina

Quadro moderno

Fiori Blu 90x120 cm
€ 350,00

Michele Cascella

Vaso con fiori 87x65 cm
€ 900,00

Quadro moderno

Mare con conchiglie 100x150 cm
€ 440,00

luq

Brontosauro 28x28 cm
€ 90,00

luq

Pterodattilo 28x28 cm
€ 90,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 30x30 cm
€ 90,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 30x30 cm
€ 90,00

Simone Di Gesaro

Alle tribune 90x75 cm
€ 600,00

Mariella Cusumano

Cosmo 29,5x42 cm
€ 450,00

Dalila Belato

Mariposa Ø 8 cm
€ 60,00

Giorgio Puleo

Senza titolo 30x30 cm
€ 100,00

Nino Cordio

Teresa 50x70 cm
€ 180,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 30x30 cm
€ 90,00

Armando Tantillo

Il suonatore di flauto 70x50 cm
€ 240,00

Domenico Purificato

Clara e le bestie 70x50 cm
€ 800,00

Domenico Purificato

Figura con arance 70x50 cm
€ 800,00

Giorgio Puleo

Senza titolo 30x30 cm
€ 100,00

Corneille

Elegie d'un ere 80x60 cm
€ 380,00

Parlagreco

Il cavaliere e la sirena 70x50 cm
€ 240,00

Parlagreco

Il mio sogno 70x50 cm
€ 240,00

Corneille

L'oiseau des iles 60x80 cm
€ 380,00

Dalila Belato

Mariposa Ø 16 cm
€ 120,00

Mariella Cusumano

Maschere 29,5x42 cm
€ 450,00

Giorgio Puleo

Senza titolo 30x30 cm
€ 100,00

luq

Stegosauro 28x28 cm
€ 90,00

luq

T-Rex 28x28 cm
€ 90,00

Dalila Belato

Mariposa Ø 16 cm
€ 120,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 30x30 cm
€ 90,00

Michele Cascella

California 65x87 cm
€ 900,00

Athos Faccincani

Paesaggio con calle 110x83 cm
€ 800,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 29,5x42 cm
€ 120,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 30x30 cm
€ 90,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 30x30 cm
€ 90,00

Giorgio Puleo

Avvolti dall'astrazione 60x80 cm
€ 700,00

Dalila Belato

Mariposa Ø 10 cm
€ 90,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 29,5x42 cm
€ 120,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 30x30 cm
€ 90,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 30x30 cm
€ 90,00

Mariella Cusumano

"Pesci" 30x30 cm
€ 90,00

Michele Cascella

Estate I 65x87 cm
€ 900,00

Michele Cascella

Estate II 65x87 cm
€ 900,00

Antonio Pasciuti

Fiori della Murgia 50x70 cm
€ 540,00

Athos Faccincani

Girasoli 100x70 cm
€ 800,00

Simone Di Gesaro

Inseguimento sulle Madonie 80x72 cm
€ 500,00

Mariella Cusumano

Limoni 21x29,7 cm
€ 360,00

Dalila Belato

Mariposa Ø 10 cm
€ 90,00

Michele Cascella

Paesaggio 65x87 cm
€ 900,00

Mariella Cusumano

Radio Cosmo 30x30 cm
€ 450,00

COME SCEGLIERE I QUADRI PER BAMBINI

I quadri per cameretta devono raccontare l’universo del bambino: i suoi personaggi preferiti, la sua prima infanzia, i suoi hobby, i suoi colori preferiti. Nella selezione dei quadri è preferibile una scelta che rispecchi la personalità e la sfera di interessi del bambino quasi a consentire di entrare nel suo mondo di conoscerne le mille sfaccettature della sua personalità.

Si possono appendere quadri che rappresentano le sue sfere di interesse, quadri per cameretta con fumetti, quadri con animali o con soggetti che rappresentano la natura, lo sport praticato o la musica ma, anche, che consentono alla fantasia del bambino di spiegare le ali.

Anche la scelta dei colori rimane subordinata al principio dell’ordine per cui consigliamo di scegliere un paio di colori predominanti e non eccedere con gli accostamenti cromatici che potrebbero costituire, se eccessivi o non armoniosi, un fattore di confusione e di caos percettivo.

Raccomandiamo infine, di dedicare alla scelta dei dipinti per camerette bambini, un momento intimo e condiviso con il vostro bambino. Rendiamolo partecipe, ascoltiamo le sue preferenze, facciamo sì che la sua camera sia il suo mondo, il suo regno incontaminato in cui possa dare spazio al suo “IO” più intimo. Educhiamolo al bello, veicoliamo attraverso i quadri valori, presenze, soggetti che vorremmo appartenessero alla interiorità del bambino attraverso una percezione subliminale che si farà strada all’interno della sua personalità. Pertanto, vi consigliamo di condividere con lui la visione del nostro catalogo dedicato alla zona bimbi e di scegliere insieme, fra la nostra vasta scelta, le opere più adatte ai vostri bambini.


I COLORI DEI QUADRI PER CAMERETTA BAMBINI

Come per ogni elemento d’arredo, anche i dipinti per bambini vanno inseriti nell’ambiente come parti di un insieme. Estremamente importante creare nella zona dedicata al gioco, allo studio e al riposo un ambiente confortevole, caldo, accogliente attraverso un’armonia di colori. I colori più adatti dei quadri per camerette per bambini sono i colori tenui, pastello che ben si intonano anche al sesso del bambino. Ecco una carrellata di opere che tengono conto della vostra scelta cromatica, suggerendovi una scala di colori estremamente variegata per abbinare con armonia ogni opera ai mobili e agli accessori d’arredo. Nella scelta dei colori dobbiamo anche considerare ciò a cui questi vengono associati e, quindi, al loro miglior connubio. Ad esempio, colori come il rosso, l’arancio e il giallo sono colori caldi e possono rappresentare l’energia, la positività ma anche la rabbia e l’aggressività. Ci sono poi dei colori freddi come il blu, il viola e il verde che rappresentano serenità e spiritualità ma anche riservatezza o tristezza. Un colore come il grigio esprime invece neutralità, il marrone solidità e il nero opposizione.

ARREDARE UNA CAMERETTA: I QUADRI

Arredare una cameretta per bambini richiede cura in ogni dettaglio. Spesso poniamo la massima attenzione nello scegliere il letto, il tavolo, le sedie, le librerie anche i tappeti, e magari prestiamo poca attenzione a quegli elementi accessori che possono arricchire la cameretta. Nella camera dei bambini, è importante tener conto di tutto ciò che è alla loro portata. Nulla deve essere pericoloso, né irraggiungibile. Secondo il metodo Montessori, pilastro della pedagogia moderna, gli oggetti di uso comune dovrebbero essere facilmente raggiunti, manipolati, ordinati, riposti nei contenitori dai bambini stessi. Anche le decorazioni, le foto, i dipinti per bambini, i quadri per cameretta e tutto ciò che viene appeso alle pareti è oggetto di osservazione da parte dei più piccoli. Tutto quanto si sceglie per decorare le pareti delle camerette deve servire a spunto di riflessione, stimolo alla loro fantasia. I quadri per cameretta rappresentano un tramite attraverso cui dare spunto per scoprire la loro creatività, nonché occasione per liberare la loro fantasia. Tra i nostri artisti in catalogo, ad esempio, possono essere molto adatti, a tal fine, illustrazioni con soggetti animali, fumetti, paesaggi romantici, cieli stellati, ma anche molta pittura astratta che nella simbologia del colore e del segno può fornire al bambino spunti per immaginare un mondo altro da sé. A volte, non si reputa l’arte astratta come adatta ai bambini; invece, proprio il processo di astrazione è stato considerato atto liberatorio dallo stesso Joan Mirò che diceva: ”più del quadro in sé, quello che conta è ciò che esso emana e diffonde nell’aria. Non ha importanza se il quadro viene distrutto. L’arte può anche morire; quello che conta è che abbia sparso semi sulla terra.”

ETÀ DEL BAMBINO

Molto importante valutare l’età, per selezionare i dipinti per bambini così da rendere l'ambiente più idoneo alle loro esigenze. Vi presentiamo per tutti i tipi di stanzette: quadri per la cameretta di un neonato, quadri per la cameretta di una bimba o un bimbo. Per i neonati, in particolare, troviamo ottimale l’inserimento di opere che abbiano come soggetto dei personaggi del mondo animale, pesci, illustrazioni, fumetti, costellazioni e fiori.

EDUCAZIONE ALL’ARTE

Scegliere quadri per la cameretta dei bambini è spesso una scelta orientata non soltanto al gusto e all’esigenza di arredo, ma anche ad un investimento realizzato fin dalla più tenera età affinché i nostri bimbi possano educarsi al bello. I quadri moderni per bambini possono rappresentare un mezzo attraverso il quale liberare la fantasia, spaziare in un mondo immaginario, scoprire la propria creatività. I dipinti per le camerette dei bambini sono importanti poiché, grazie al ruolo investito dall’arte nell’educazione, aiutano a stimolare le attività dell’emisfero destro del cervello, legato alla creatività e all’intuizione. La scelta nei quadri per bambini è importante per consentire ai propri figli di avvicinarsi, fin dalla più tenera età, al mondo artistico e traghettarli dolcemente alla scoperta delle loro emozioni. Tra l’altro, i quadri d’autore per bambini sono perfetti per educare questi ultimi ad una consapevolezza culturale, la quale porrà in seguito le basi per la costruzione di una coscienza critica e culturale.

Come diceva Einstein “la creatività è contagiosa. Trasmettila.”

PERCHÉ REGALARE UN QUADRO PER BIMBI

Spesso ci capita di dover fare un regalo e non avere proprio idea di cosa acquistare. Invece di comprare il solito giocattolo di plastica, che verrà buttato e dimenticato dopo poco tempo, perché non ricorrere ad un quadro per le camerette dei bambini? In questo modo, non solo farete uno dei regali più apprezzati della festa, ma sarà qualcosa che il bambino o la bambina potrà portare con sé per tantissimi anni, se non per sempre. Inoltre, non solo avrete fatto un regalo assolutamente originale che sarà in grado di regalare delle emozioni, ma avrete anche aiutato ad arredare la cameretta! I quadri posso essere regalati in occasione della nascita, del battesimo, della prima comunione; questi momenti speciali rappresentano il primo approccio alla conoscenza di una realtà, quella del mondo dell’arte, della pittura, della scultura del disegno a cui bambini vanno accompagnati fin dalla più tenera età. Ottima scelta potrebbe essere quella di investire in quadri d’autore per bambini come segno d’amore che rimanga nel tempo. I dipinti per camerette bambini possono infatti rappresentare un ricordo indelebile di un momento speciale che i bambini custodiranno sempre con loro. Adesso non rimane che scegliere il quadro più adatto per il vostro bambino.

Sfoglia tutto il catalogo di quadri per cameretta e acquista il tuo preferito!

COME POSIZIONARE UN QUADRO PER BAMBINI

Anche nella camera dei bambini, la collocazione dei quadri per bambini è secondaria rispetto al posizionamento dei mobili. Generalmente la cameretta è composta da un letto, da una scrivania, da un armadio, da una libreria e i quadri vengono posizionati là dove rimane dello spazio disponibile secondo una logica di fruibilità del bambino. La sua camera deve essere realizzata tenendo conto della sua statura e i quadri dovranno essere posizionati all’altezza del suo sguardo. Tradizionalmente si usa inserire un capezzale sopra la testata del letto cosicché, nel caso del bambino, possa essere un quadro che lo rappresenti pienamente.

Il quadro posizionato sul letto del bambino potrà essere uno, di formato medio/grande, o potrà essere una composizione di quadri più piccoli, disposti secondo uno schema geometrico come, ad esempio, i nostri quadri moderni in cui otto fotografie compongono un unico insieme con diversi soggetti principali.

Si possono scegliere dei quadri d'autore per bambini da posizionare accanto la libreria o sopra la scrivania in modo tale da comporre, in modo ordinato e lineare, una linea orizzontale o verticale che costituisca il riferimento secondo un allineamento simmetrico. Le camere per bambini spesso sono disordinate perché vissute intensamente e perché destinate al gioco, oltre che alle ore di riposo e di studio. Sono camere da vivere liberamente senza troppe imposizioni adulte, per cui si raccomanda di seguire delle regole di essenzialità e linearità nella composizione degli arredi e degli accessori come i quadri alle pareti. Pochi elementi dovranno essere disponibili e fruibili dal bambino nel totale rispetto del suo ambito di azione, del suo spazio fisico e dei suoi gusti.

I BAMBINI E L’UNIVERSO DI JOAN MIRÒ

Il catalogo della nostra galleria è molto ampio e ricco di proposte variegate. Pertanto, in questa sezione, desideriamo proporvi uno spunto di riflessione fuori dagli schemi, che potrebbe provenire solo da una galleria d’arte, considerando il quadro un veicolo di significato e di valori oltre la sua finalità di arredo.

Vi proponiamo un accostamento insolito: un quadro per cameretta firmato da un grande artista.

Joan Mirò, grande artista catalano di fama mondiale, ha assunto a suo tema dominante il rapporto tra l’uomo, gli animali, la natura e l’universo. Ha indagato questi aspetti attraverso l’uso di rappresentazioni simboliche in cui il sole, la luna, le stelle e anche la donna si riconoscono attraverso tratti giocosi e surrealisti. Mirò componeva figure essenziali, quali fossero tracciate dalla mano di un bambino: brevi pennellate nere contrapposte a colori primari brillanti, che hanno costituito il suo universo, nonché uno stile riconoscibile ed unico al mondo. Nonostante il prestigio della pittura di Mirò, la sua connotazione surrealista è molto adatta a colloquiare con la fantasia dei bambini, a parlare lo stesso linguaggio, ad animare un universo decisamente personale in cui il sole, le stelle, le figure umane sono tracciate con estrema semplicità che arriva dritta all’anima nella sua massima chiarezza.

Sembra paradossale l’inserimento di un’opera prestigiosa in una camera per bambini, ma ovviamente l’arte non è mai sconveniente quando reca con sé un significato di bellezza e di valore che vanno oltre la rappresentazione stessa. Ai bambini andrebbe insegnato che esiste un mondo, sfaccettato, inesauribile nei colori, nelle emozioni, nei segni, che possono trasmettere forza energia.

A questi valori vanno sensibilizzati, come diceva lo stesso Mirò “un’incisione può avere la stessa bellezza e dignità di un buon quadro”. Di questo noi del centro d'arte Raffaello ne siamo altrettanto convinti, pertanto, nel catalogo della nostra galleria sono presenti litografie e acqueforti, realizzate dal grande maestro negli anni '60 e '70, appartenenti al nucleo principale di una grande mostra realizzata dal nostro Centro d’Arte nel 2000 a Palermo. Vi consigliamo di dare uno sguardo al catalogo dedicando particolare attenzione ai quadri di Joan Mirò. Potreste cercare insieme al vostro bambino, cogliere questo momento per parlarne insieme e magari trovarne uno adatto alla sua cameretta.

FAQ

Come posso proteggere i quadri in cameretta?

La sicurezza dei bambini rappresenta certamente una priorità assoluta: riteniamo giusto consigliare che, qualsiasi opera venga appesa alle pareti, questa non debba mai contenere nessun tipo di materiale pericoloso o facilmente frangibile. Dunque, vanno banditi dalla camera dei bimbi le vernici tossiche, tutti i materiali che possono avere una componente chimica non specificamente rivolta ai bambini, e soprattutto sconsigliamo, per quanto concerne i dipinti per bambini, di inserire in cameretta opere che contengano vetro. L’imprevedibilità di un bambino nel momento del gioco può causare spiacevoli situazioni e un vetro andato in frantumi potrebbe essere un pericolo. Consigliamo, dunque, che i quadri per bambini vengano rivestiti da plexiglas infrangibile, che le cornici siano leggere e non costituiscano un pericolo nel caso di cedimento del chiodo. La libertà, il movimento e il gioco in sicurezza devono sempre rimanere le priorità principali.

Come posizioni i quadri nella cameretta?

I quadri, come elemento decorativo in genere, devono essere pensati come un elemento di fruizione del bambino, unico protagonista e soggetto esclusivo della sua cameretta. Secondo il metodo Montessori, secondo cui tutto deve essere alla portata dei bambini senza l’intervento degli adulti, anche i quadri, le fotografie, le decorazioni che si trovano nelle loro pareti devono essere pensati come elementi che si rivolgono al bambino. Pertanto, consigliamo di appenderli alla parete ad una altezza idonea alla loro età. L’altezza perfetta è quella che corrisponde circa allo sguardo del bambino. In ogni caso, consigliamo di non superare l’altezza di 1,50 metri dal pavimento quando i bambini sono molto piccoli, seguendo progressivamente la loro crescita in base alla loro altezza. Tutto, insomma, deve essere visibile e facilmente fruibile.

La scelta del quadro spetta solo ai genitori?

Dal nostro punto di vista, il bambino deve essere il protagonista indiscusso del suo ambiente. La sua cameretta lo deve rappresentare, deve assecondare le sue esigenze, deve divertirlo, deve soddisfarlo nelle sue necessità e nella sua esigenza di gioco. Anche le decorazioni a parete, tra cui i quadri per bambini, devono rappresentare il gusto, il sesso e gli interessi del bambino. Noi consigliamo ai genitori di decidere, in modo corale con i propri figli, i quadri, le stampe, le fotografie, i dipinti per bambini e tutto ciò che verrà appeso alle pareti. I bimbi, fin da piccoli, sviluppano una netta propensione verso alcuni colori, verso alcuni temi, e pertanto è giusto assecondarli e gratificarli nel loro ambiente. Questa sarà anche un’ottima opportunità per accostarsi al mondo dell’arte, fargli conoscere gli artisti che più interessanti ai loro occhi. Potremmo anche educarli al bello, insegnando loro le tecniche attraverso cui l’arte può essere applicata, o spiegando le più importanti correnti della storia dell’arte, mostrando le opere della storia dell’arte antica o moderna. Noi consigliamo di approcciare il mondo dell’arte attraverso la guida dei genitori, si potrebbero scegliere insieme le opere da acquistare semplicemente visitando il nostro sito, scorrendone pagine, facendo delle ricerche su quadri d’autore per bambini o per colore o per soggetto. Si può rendere il bambino protagonista di un percorso nell’arte che si traduce in un vero e proprio processo educativo e didattico. Consigliamo di valutare l’arte anche una importante risorsa per investimenti che possono rivalutarsi nel tempo, un regalo che può rivelarsi ancora più prezioso nel tempo. Laddove non fosse possibile un investimento, si può eventualmente ricorrere a stampe o riproduzioni che comunque hanno la stessa valenza dal punto di vista didattico.

Come le opere d'arte possono aiutare la creatività del bambino?

La creatività è un atto libero e spontaneo, un gesto innato che sorge nel bambino fin dalla prima infanzia. A volte basta offrire una matita e un foglio di carta ad un bambino perché venga fuori un tratto capace di sorprendere i genitori. I bambini vanno stimolati con attività artistiche finalizzate alla conoscenza dell’arte e alla sua pratica, ma volte basta semplicemente l’osservazione, la riflessione anche dell’ambiente in cui viviamo, del paesaggio circostante. Si può prendere spunto da una passeggiata, da un film al cinema, da un quadro esposto in un museo perché la fantasia del bambino decolli prenda le ali e spicchi il volo oltre ogni possibile previsione. Per noi è importante l’ambiente che vive il bambino, li è possibile piantare i semi dei suoi interessi futuri. Pertanto, consigliamo di completare l’arredamento della cameretta con quadri per bambini, opere di artisti e dipinti per bambini da posizionare accanto ai loro disegni, come in una sorta di mostra parallela, di confronto ,che funge da stimolo per lo sviluppo della sua creatività. Questo aiuta alla crescita personale e all’autocritica oltre che a quell’aspetto autocelebrativo che arricchisce la positività dello stesso.

Vi invitiamo dunque a visitare il nostro catalogo per scegliere i migliori quadri per la cameretta dei vostri bambini.