Assistenza

Siamo qui per aiutarti
+39 091 7574592

+39 339 2896464

Orario Uffici:

L 
16:30-19:30
M/M/G/V/S 
10-13:00 – 16:30-19:30 
D e F chiuso

Marco Favata
Via Maqueda Palermo

€ 1.800,00
Artista: Marco Favata
Titolo: Via Maqueda Palermo
Misure: 100x120 cm
Tecnica: Tecnica mista
Tiratura: Opera Unica
Data: 2011 - oggi
Formato: XL
Cod.: RS0546
Tutte le opere vengono imballate accuratamente e spedite senza cornice o vetro.
Tutte le opere sono accompagnate dal certificato di garanzia
DESCRIZIONE

Opera di grande formato, realizzata con acrilici su tela, appartenente alla recente produzione dell’artista “Omaggi a Palermo”. Una serie che si ispira alla bellezza e alla rappresentazione iconica di alcuni luoghi della sua città natale: angoli, scorci, vedute che costituiscono la raffigurazione di un presente capace di rinnovarne la memoria storica e le tradizioni culturali. L’opera rappresenta una delle principali vie del centro storico palermitano: un lungo asse viario nel quale si affacciano palazzi, piazze e chiese che raccontano la storia millenaria di una Palermo rinnovata nel suo ritrovato splendore. Marco Favata, precedentemente impegnato nella serie dedicata al mare, rinnova il suo sguardo verso una rappresentazione figurativa capace di assecondare la sua esigenza interiore di dare risalto al nuovo splendore che sta vivendo Palermo negli ultimi decenni. Il palazzo Ximenes, raffigurato sulla destra dell’opera, è rappresentato dopo un intervento di ristrutturazione che ne ha schiarito la facciata, i suoi marmi, le inferiate dei balconi restituendone la bellezza originaria.

L’opera è un omaggio alla Palermo riscoperta in cui la storica strada, chiusa al traffico, restituisce alla città spazi fruibili carichi di storia e di cultura. I tavoli dei pub, gli ombrelloni, i passanti, ne rispecchiano la vitalità, l’energia vitale aggiornata al nostro tempo. Sullo sfondo uno dei quattro canti, con le sue statue collocate nelle nicchie, appena sopra la cupola colorata di giallo e verde che si innalza verso un cielo limpido e terso. I quattro canti rappresentano l’incrocio tra due importantissimi viari, cuore e snodo delle più antiche botteghe di Palermo, delle sue chiese, dei suoi ristoranti fino a raggiungere la maestosa cattedrale.

Cifra stilistica di Marco Favata è la focalizzazione del suo sguardo pittorico soprattutto sull’elemento architettonico, testimonianza della sua formazione accademica di architetto. Favata volge un’attenta osservazione dell’elemento architettonico quale testimonianza di bellezza e di storia ad opera dall’uomo, ne fa fulcro del paesaggio circostante nella sua naturale bellezza. L’attenzione alle facciate, ai palazzi, agli elementi strutturali viene declinata attraverso una composizione cromatica ricca e vivace. L’utilizzo degli acrilici ne conferisce una matericitá che si rivela in alcuni dettagli, come il fregio posto prova dell’applicazione stratificata del colore attraverso passaggi successivi. Firma dell’artista è la finitura ad opera di macchie e  colature dei colori utilizzati, agitati sull’opera come a viverla e a sciuparla in armonia con la storia e il trascorrere del tempo.

Domande? Scrivici
Bisogno d'aiuto? Chatta con noi
un operatore ti risponderà quanto prima