Assistenza

Siamo qui per aiutarti
+39 091 7574592

Orario Uffici:

L 
16:30-19:30
M/M/G/V/S 
10-13:00 – 16:30-19:30 
D e F chiuso
Immagine per il produttore Vincenzo Vinciguerra

Vincenzo Vinciguerra

Brevi note biografiche

Vincenzo Vinciguerra è nato a Caccamo (Palermo) il 18 novembre 1922. Si diploma all'istituto d'arte di Palermo e ha proseguito gli studi presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze. L'artista apre per la Sicilia una stagione particolare. Il suo ritorno alla pennellata costruttiva fluida un po' barocca perfino, espressiva, rappresenta un atto di maestria, di coraggio e verità che non si esaurisce in un fuoco fatuo e formale perché la realtà, la oggettivazione della realtà, nelle sue tele diventa un semplice pretesto poiché egli si misura, tela dopo tela, con il vero siciliano, ricco di colori e forme naturalistiche uniche al mondo. Le sue principali mostre personali a Palermo, a Milano, Roma, a San Sebastiano (Spagna) e a Cannes. Vincitore del prestigioso il premio “Columbus”, insignito medaglia d'oro (Onorificenza Repubblica Italiana) e il premio Salsomaggiore. Opere di Vincenzo Vinciguerra compaiono in musei italiani e stranieri, in molti enti pubblici e in collezioni private.

L'ispirazione

È la passione per il paesaggio, il piacere quasi tattile di poterne ricreare gli umori, gli aspetti tonali, la vigoria ambientale, che hanno consegnato alla storia della pittura quantità di nobili dipinti della scuola impressionistica e post impressionistica fino ai giorni nostri. La forza di Vinciguerra oggi, si eleva in particolare, nella ricerca dei valori rappresentativi del paesaggio, in quelle tele, specie dove la dinamica della presenza umana pare assecondare le linee, il ritmo che avanza a dismisura e quasi incombe, fino a lasciare un ricordo di ambizioni realizzate prima di essere coscienza pittorica.

La poetica

Un albero che pare isolato; una distesa di verde un gruppo di case sviluppano una bellezza sconvolgente, assumendo significato positivo, quasi di auto-convinzione poetica. Esaminando le tele più rappresentative del Vinciguerra, varrebbe la fatica di soffermarsi un poco sulla sua capacità di elaborare dall'insieme un tessuto vivo, aderente alla cultura rappresentativa del tempo, fino a costituire loro stesse la “Cultura”, in quel piegarla alla diretta capacità e volontà di realizzazione. In Vinciguerra la Sicilia è una presenza constante, seppur una terra ricca di contraddizioni, l'artista utilizza questa realtà per confermare, quasi concludere, un esercizio di affinamento del gusto personale, amore per la pittura, che mutua e trasforma tutte le cose. Pur rimanendo legato ad uno stile “classico”, l'artista siculo, si rivolge all'arte con un atteggiamento d'avanguardia, senza distruggere il passato ma rinnovandolo delineando il suo stile in maniera chiara e precisa.

Lo stile

L'apparato stilistico di Vinciguerra, anche se resta testimonianza di un realismo oggi raro, perlomeno infrequente nelle arti figurative, non viene esibito come un episodio a sé stante ma piuttosto come una sfida tecnica con sé stesso. Ha dietro di sé una significazione, una tradizione felice; il suo stile bene architettato e progettato, da solo può servire ad una interpretazione iconografica della Sicilia ma in chiave non illustrativa, non declamatoria, non meramente paesistica. Non sono gli alberi che contano, neppure gli animali con la loro asprezza plastica: elementi intercambiabili, come particola d'uno scenario maggiore, anche se il loro significato morale, ovvero artistico è costante, in una rara coerenza. Punti essenziali di una resa pittorica che trova continuazione in un programma che per anni il pittore ha perseguito fin da quando, studente a Firenze, si riprometteva di gareggiare con gli antichi in un confronto che non dà mai né vinti né vincitori, ma solo opere valide o meno valide.

Testi critici

Hanno affrontato l'arte di Vincenzo Vinciguerra: Dino Bonardi, Renzo Rye, Raphael Biordi, Paolo Rizzi, Laura Facchinelli, G. Mugnoni, G. Gasparotti, James Etna, Valerio Mariani, Ugo Moretti, Italo Carlo Sesto, Y. Arramele, Eduardo Win, Caton, Roberto Sgrilli, Y. Fareau, M. Gualmin, G. Vial Mazel, Joseph Servello, Bianca Cordaro, Francesco Carbone, Raffaele Biondi, Nino Martinez, Carlo Battaglia, C. Castronovo, Albano Rossi, M. Brakes, F. Grasso, G. Cappuzzo e Renato Giani. Quest' ultimo autore, gli ha dedicato un'interessante monografia in un volume dedicato al pittore e pubblicato da “Editrice”.

Brevi note biografiche

Vincenzo Vinciguerra è nato a Caccamo (Palermo) il 18 novembre 1922. Si diploma all'istituto d'arte di Palermo e ha proseguito gli studi presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze. L'artista apre per la Sicilia una stagione particolare. Il suo ritorno alla pennellata costruttiva fluida un po' barocca perfino, espressiva, rappresenta un atto di maestria, di coraggio e verità che non si esaurisce in un fuoco fatuo e formale perché la realtà, la oggettivazione...

Vincenzo Vinciguerra

Cavalli 70x70 cm
€ 5.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Contadini delle Madonie 40x30 cm
€ 2.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Donna di spalle 30x24 cm
€ 3.400,00

Vincenzo Vinciguerra

Donna seduta 50x35 cm
€ 2.600,00

Vincenzo Vinciguerra

Fidanzata in rosso 60x60 cm
€ 6.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Figure in maschera 70x70 cm
€ 5.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Giochi sull'arenile 70x70 cm
€ 5.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Giochi sull'arenile 70x100 cm
€ 6.400,00

Vincenzo Vinciguerra

Il violoncellista 50x40 cm
€ 4.800,00

Vincenzo Vinciguerra

In campagna 30x25 cm
€ 2.800,00

Vincenzo Vinciguerra

La dura pietra 30x40 cm
€ 3.200,00

Vincenzo Vinciguerra

La famiglia 40x30 cm
€ 3.200,00

Vincenzo Vinciguerra

Lavandaia 50x30 cm
€ 3.200,00

Vincenzo Vinciguerra

Maternità 60x60 cm
€ 4.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Maternità 40x60 cm
€ 3.600,00

Vincenzo Vinciguerra

Maternità 83x77cm
€ 600,00

Vincenzo Vinciguerra

Mercato 35x25 cm
€ 2.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Mietitura 100x70 cm
€ 7.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Natura morta 60x50 cm
€ 3.400,00

Vincenzo Vinciguerra

Nudino III 30x25 cm
€ 3.200,00

Vincenzo Vinciguerra

Nudo 50x40 cm
€ 3.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Nudo di fronte 70x50 cm
€ 3.600,00

Vincenzo Vinciguerra

Nudo di schiena 50x35 cm
€ 2.600,00

Vincenzo Vinciguerra

Nudo in piedi 80x40 cm
€ 3.600,00

Vincenzo Vinciguerra

Paesaggio 30x25 cm
€ 2.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Paesaggio 40x30 cm
€ 2.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Paesaggio (tramonto) 47x65 cm
€ 6.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Panni stesi vinciguerra 50x40 cm
€ 3.200,00

Vincenzo Vinciguerra

Pastorello 70x50 cm
€ 6.800,00

Vincenzo Vinciguerra

Pastorello 30x25 cm
€ 3.200,00

Vincenzo Vinciguerra

Periferia 40x50 cm
€ 3.200,00

Vincenzo Vinciguerra

Periferia II 30x25 cm
€ 2.400,00